Matrimonio Foliage

Complice il Greenery, da qualche tempo è possibile creare all’interno di un evento un ambiente fresco e naturale grazie alle foglie, che possono colorarsi di sfumature che spaziano dal verde smeraldo al rosso delle foglie in autunno, sia con una location all’aperto sia con una location al chiuso. Questo stile, chiamato foliage (non farti ingannare: è un termine inglese, non francese!) sta prendendo piede rapidamente anche in Italia, complice la natura lussureggiante che spazia da piante tipicamente marine della macchia mediterranea a piante tipicamente montane delle Alpi e degli Appennini.

Il foliage perciò può essere declinato in mille modi diversi; oltre ad essere versatile, questo non è affatto uno stile povero, ma anzi se dosato sapientemente nella sua semplicità può dare un grande effetto, specie se abbinato con i giusti materiali.

Di recente, ho curato un progetto di nozze in tema foliage: infatti il mese scorso, nella cornice del Castello Medievale di Castellammare con il suo panorama mozzafiato, si sono svolte la cerimonia ed la cena di nozze internazionali in tema foliage di Constanza e Giuseppe.

Assistente di volo argentina lei, pilota napoletano lui, per il loro amore che vola alto hanno scelto di unirsi con una cerimonia simbolica bilingue (spagnolo e italiano). Gli elementi decorativi per le loro nozze foliage sono stati l’ulivo (simbolo di pace e di unione) e l’eucalipto, (simbolo di protezione) esaltati dalla delicata rosa Avalanche.

Per la mise en place della cena di nozze, tenuta nella suggestiva Sala degli Ulivi del Castello, il centrotavola esaltava gli elementi foliage grazie a cilindri di vetro, candele e sottopiatti e posate color oro.

Il tutto era completato dal menù, realizzato in plexiglass trasparente, legando così inaspettatamente elementi naturali ad elementi artificiali.

Anche la wedding cake era perfettamente in linea con il tema scelto dagli sposi, per un risultato semplice ma di grande effetto.

 

A presto, Fulvia.

Previous

Next

Pin It on Pinterest