Come riutilizzare l’abito da sposa dopo il matrimonio?

L’abito da sposa è uno degli acquisti più importanti prima del grande giorno, ed è quello che fa sentire una fidanzata finalmente sposa.

Tuttavia, dopo che il giorno del matrimonio è finito, tende a passare il resto della sua vita chiuso in una scatola nel ripostiglio o nel guardaroba.

Vogliamo darti qualche idea di come riutilizzarlo, (se pensi che il riciclo sia poco chic, sbagli: oltre a fare benissimo all’ambiente, lo fanno tutti, perfino i reali inglesi) ; inoltre, se dovessi avere una figlia o una nuora, un domani difficilmente lo indosserà per il suo matrimonio…..non ci sperare!!!

Festa in maschera o di Halloween

Riutilizzare il proprio abito nuziale per una festa in maschera potrebbe sembrare banale, ma con il make up adeguato e un po’ di schizzi di sangue finto sul vestito potresti ricreare la protagonista de “ LA SPOSA CADAVERE” di Tim Burton ed essere cool con una spesa minima. Ad Halloween  il mondo degli zombie va sempre tanto di moda….

Abito da Cocktail Party

Se sei un’ amante della vita mondana, sempre presente ai party glamour , trasforma l’abito!

Vai dalla sarta e apporta modifiche all’abito: accorcialo, rinnovalo, coloralo, insomma STRAVOLGILO come ti suggerisce la tua fantasia e utilizzalo come abito da sera o da party: in fin dei conti ti è costato un occhio della testa, perciò riciclarlo non è una cattiva idea, anzi!

Rinnova i voti

Se invece sei un’inguaribile romantica e al solo pensiero di stravolgere il vestito ti viene un magone, il modo migliore è indossare di nuovo il tuo abito da sposa per rinnovare i voti d’amore con tuo marito. Solitamente qui in Italia il rinnovo dei voti si fa dopo 25 anni di matrimonio, ma chi lo dice che devi aspettare così tanto?

Quando rinnovare i voti lo deciderete voi  che sia nella stessa chiesa, oppure  con un rito simbolico in riva al mare, o in campagna. Ovunque sia, potrai indossare di nuovo il tuo bellissimo vestito e festeggiare l’amore.

Seconda chance per l’abito da sposa 

Alcune spose pensano che dopo il giorno del matrimonio, il vestito abbia adempiuto al suo scopo e non ha alcun senso conservarlo.

Se anche tu hai questo senso pratico, potresti venderlo online per permettere ad un altra ragazza di sognare con quel vestito e recuperare un parte dei soldi spesi. Questi “soldi extra” potresti utilizzarli per un viaggio o per una spesa imprevista che purtroppo non manca mai.

Oppure, e questa è la scelta che noi condividiamo di più, puoi pensare di regalarlo.

Non tutte le ragazze hanno la possibilità di permettersi un abito da sposa da favola, visti i costi: donandolo faresti una buona azione e siamo sicure che questa scelta ti renderebbe molto felice, poiché permetteresti ad un altra ragazza di sognare il suo grande giorno, proprio come hai fatto tu.

Se vuoi altri suggerimenti per riutilizzare al meglio il tuo abito da sposa, contattami pure.

A prestissimo,
Fulvia

Previous

Next

Pin It on Pinterest